Il nostro Team Dimostratori

Daniele Longo
daniele longo Si diploma in Organo Elettronico nel 1986 sotto la guida del M.° Ferruccio Premici. Successivamente frequenta i corsi di piano jazz ad “Umbria Jazz Clinics” tenuti a Perugia dalla “Berklee School of Music” di Boston, con O. Wright, P. Schmeling; poi col M° R. Fassi (S.M.P.T. Roma), “Composizione Jazz” col M° A. Impullitti, e “Composizione Contemporanea” M° A. Solbiati; i seminari di “Sant’Elpidio Jazz” e“Siena Jazz” ed il “Corso Biennale di Specializzazione in Letteratura Pianistica Afroamericana” con S. Zenni e L.Bragalini presso il Conservatorio di Castelfranco Veneto. Al contempo coltiva la sua formazione teatrale, avviata con gli studi letterari universitari dedicati al teatro stesso, frequentando i corsi di “Contact Improvisation” tenuti dalla danzatrice M. A. Pespani, del mimo E. Ravo (assistente di Etienne Decroux), i workshop teatrali di C. Marchand del “Living Theatre”, dedicati all’uso del corpo in scena e i seminari “Le modalità del canto difonico”, del musicologo A. Colimberti, e “Uso creativo della voce”, tenuto da G. Bartolomei. Successivamente studia “improvvisazione teatrale” presso Teatribù di Milano, per cui opera anche come musicista, dal 2005.
Svolge un’intensa attività didattica con l’Accademia di Musica Moderna di Milano, per la quale insegna Pianoforte Moderno, Tastiere, Armonia Funzionale ed Ear Training.
Intensa l’attività concertistica (jazz, classica, latino, funky) con particolare interesse per l’improvvisazione e collabora con musicisti di diversa estrazione come Carlo Nicita, Valerio Scrignoli, Roberto Zanisi, Adalberto Ferrari, Nelson Rodriguez Sotolongo, Kal Dos Santos, Blue Cacao.
Ha inciso il singolo di MarioSilvestrone (di “OperazioneTrionfo”): “Amore sono pazzo di te”, 2003. Compone musica di scena per spettacoli teatrali. Ha partecipato ai tour del comico G. Cirilli, al “Narcolepsy Project” dello scrittore Misia Donati e allo spettacolo di cabaret al femminile “L’arca di Eva”,condotto da Margherita Antonelli.
Svolge un’intensa attività teatrale con l’attrice Debora Mancini, e lavora con gli attori Pablo Scarpelli (Zelig) e Stefano Artissunch.
Eugenia Nalivkina
Eugenia Nalivkina Nata a San Pietroburgo, Russia, inizia prestissimo lo studio di pianoforte diplomandosi in pianoforte (10/10 e lode). Nel 2000 si diploma con il massimo punteggio e lode presso il “College Musicale di Rymsky-Korsakov” e nel 2005 come Pianista Collaboratore e Musica da Camera con il massimo dei voti presso il “Conservatorio Statale Rimsky-Korsakov”. Nel 2004 registra per la “Record” un CD di musica da camera vocale con i cantanti solisti del Teatro Mariinsky di San Pietroburgo. Nel 2007, inoltre, si diploma con lode presso l’Accademia Pianistica Internaz. di Imola sotto la guida del M° Pier Narciso Masi.
Moltissimi i concerti con formazioni cameristiche; numerose le partecipazioni a diverse master classes di musica da camera tenuti in Russia, Germania e Italia dai Maestri Alfredo Persichilli, Alexander Lonquich, Gùnter Pichler e molti altri; in particolare la partecipazione col “St.-Petersburg Quintet” al “50th International Chamber Music for Ensemble” organizzato dalla Jeunesses Musicales. Numerose le affermazioni anche in diversi concorsi internazionali.
Copiosa attività anche come pianista collaboratore presso il teatro lirico “San-Pietroburgo Operà” ed in master classes e concorsi internazionali.
Dal 2010 lavora come pianista presso il Conservatorio di Castelfranco Veneto.
Nel marzo 2009 ha conseguito il diploma accademico di secondo livello al Conservatorio “Agostini Steffani” di Castelfranco Veneto sotto la guida del M° Filippo Faes con la specializzazione in Musica da Camera con 110 e lode.
Dal 2010 svolge il ruolo della Direzione Artistica del Festival di Musica da Camera “Pomeriggi in Musica a Villa Pisani” a Strà.
Lena Panfilova
Lena Panfilova

Lena Panfilova
Pianista, cantante, compositrice. Nata a Mosca, in Russia.
Diplomata in Pianoforte con specializzazione in musica leggera e Jazz presso il liceo musicale “Gnessin” di Mosca. Come specializzazione secondaria: canto.
Ampia esperienza LIVE nell'ambito di intrattenimento musicale da sola o in DUO con la sorella Irina, con la quale conta numerose partecipazioni televisive in programmi RAI e MEDIASET(‘97 -’99 partecipazione in qualità di pianiste e cantanti al programma RAI “Ci vediamo in TV”, condotto da Paolo Limiti, curando anche gli arrangiamenti. Estate 1999 tastieriste nell’orchestra del programma Mediaset “Beato tra le Donne”, condotta da Enrico Papi. Aprile 2000 partecipazione al programma Mediaset “Strano ma vero” in coppia come cantanti con Fiordaliso, presentato da Cristina Parodi e Gene Gnocchi. Giugno 2001-nell’orchestra del programma “Il disco per l’estate”, condotto da Gerry Scotti, accompagnando cantanti come Spagna, Luca Barbarossa, Massimo di Cataldo e altri. 2006 programma RAI “Quelli che il calcio”, accompagnando al pianoforte il comico Max Giusti).Tra le caratteristiche personali-una grande versatilità interpretativa, in quanto ama spaziare tra i generi più diversi: dallo swing al pop dal melodico al Hard Rock dal Disco al Jazz, dalla musica ambient-elettronica al folklore russo.

Gennaro Severino
Gennaro Severino Nato a Napoli nel 1975 inizia a studiare musica sin da bambino; dotato, infatti, di spiccate attitudini come l’orecchio assoluto e di un entusiastico talento il proprio papa’ lo indirizza molto presto allo studio del pianoforte.
Si diploma in pianoforte ma al percorso musicale classico associa anche una brillante attivitàartistica nel mondo del pop, del rock e della dance.
Negli anni 90 registra dischi per Sony S4, R.T.I. Music ed accompagna un’intensa attività live nei più prestigiosi club della penisola: Alcatraz(Mi) Tenax (Fi) Caffè Latino (Roma).
Negli anni successivi si dedica con passione alla musica elettronica e dance firmando numerose produzioni techno e house per Do It Yourself, Shake Records,Vintage Records.
Lavora come sound designer per il parcoMirabilandia realizzando musiche e sigle televisive.
Vanta, inoltre, anche diverse collaborazioni con Endemol Italia per la realizzazione di musiche per la tv e per l’edizione del Grande Fratello 4.
Attualmente alle tournèe Live affianca una intensa attività didattica.
Gigi Rivetti
Gigi Rivetti Diplomato in pianoforte, ha intrapreso - a partire dal 1997 - un’intensa attività come pianista, tastierista, arrangiatore - e recentemente autore e produttore artistico - in numerose tournèe, live e Festival in Italia e all’estero e produzioni discografiche (Sony Music, Warner Ch., Edel, EMI) con: Arthur Miles, Fred jr. Buscaglione (feat. Paolo Belli), Statuto (feat. Donatella Rettore), The Sick Rose (feat. Dom Mariani), Matthew Ward, Neja, Silvia Tancredi (feat. Flavio Boltro), BIT, Fabrizio Consoli (feat. Max Pisu, Simona Bencini, Eugenio Finardi, Alberto Patrucco), Jino Touchè, Callum McLeod con l’Orchestra Sinfonica Italiana, Peppe Vessicchio e Paola Folli con l’Orchestra Classica di Alessandria, Be Voice Gospel Family (feat. Kellie Turner e R. Smallwood), oltre a collaborazioni live e in studio con musicisti e vocalist di fama quali Ginger Brew, Larry Ray, Paolo Costa, Fabio Gurian, Alessio Menconi, Elvin Betti, Luca Vicini, Dilu Miller, James Wynne, K. F. Jackson, Joel Soto, Boris Petthman, etc.
Negli anni ha attraversato i più svariati generi, "specializzandosi" nel repertorio gospel tradizionale e moderno, nel pop di matrice americana e nella musica d’autore.
Dal 2008 è docente di pianoforte e musica d'insieme presso l'accademia ACMS di Torino
Giovanni Conte
Giovanni Conte Pianista e compositore palermitano, inizia a studiare pianoforte fin da piccolo: successivamente frequenta il Conservatorio dove consegue la laurea di primo livello in Musica Jazz.
Attualmente studia Composizione ed e’ iscritto al Corso Biennale di specializzazione in Jazz.
Agli studi classici accosta, fin da subito, l’interesse per la musica moderna, pop, jazz, funky e rock
Affinando, così, le tecniche di arrangiamento e composizione su strumenti elettronici iniziando a collaborare con i maggiori studi di registrazione di Palermo e Pescara per la realizzazione di molte produzioni a carattere nazionale.
Sua la colonna sonora del Musical "King David History" in scena nei più importanti teatri di Palermo e Sicilia.
Collabora attualmente con tutti i musicisti di spicco in Sicilia quali:Vito Giordano, Orazio Maugeri, Ignazio Garsia, Giuseppe Vasapolli, Giuseppe Urso, Giuseppe Mazzamuto.
Molte le partecipazioni a Rassegne di musica Jazz tra le quali il Langnau Jazz Nights (Svizzera, 2007) collezionando lusinghiere recensioni sulle riviste locali ed il Festival Internazionale di Jazz a Valletta (Malta, 2010).
L’anno successivo, sempre a Malta e su richiesta del Console Italiano, viene invitato a suonare in occasione dei festeggiamenti, da parte della locale Comunità Italiana, per i 150 anni della Repubblica Italiana.
Svolge attualmente l’attività di arrangiatore in diversi studi locali e di pianista accompagnatore nelle classi di canto jazz al conservatorio V. Bellini di Palermo.
Marco Genovese
Marco Genovese pianista/tastierista siracusano, inizia prestissimo gli studi di musica classica e dopo pochi anni, attratto dalla canzone popolare e Jazz, suona dal vivo con band di varia formazione e frequenta i corsi di musica Jazz di Andrea Beneventano alla “UM di Roma” e di Franco D’Andrea al “CPM” di Milano. Dall’89 ad oggi si è esibito in tutta Italia per conto di associazioni musicali, festival, club, teatri, tv e radio tra cui Warner Village Moderno (RM), Teatro Quirino (RM), Auditorium Parco della Musica (RM), Casa del Jazz (RM), Villa Celimontana Jazz Festival (RM), Bebop (RM), Alexander Platz (RM), La Casa 139 (MI), Salumeria della musica (MI), Teatro Franco Parenti (MI), Teatro M. Troisi (San Donato Milanese), Sergio Amato Jazz Festival (SR), LatomiArte (SR), MedFest Buccheri (SR), Teatro E. Piscator (CT), ANDIT, ERG, Radio Imago, Anima Jazz, RAI 3, ecc. collaborando con tanti artisti (Leda Battisti, Gianluca Merolli, Max Lalli, Giovanni Caruso, Fabrizio Emigli, Anne Ducros, Mary Setrakian, Andy Gravish, Claudio Fiorentini, Ezio Zaccagnini, Enzo Augello, Alberto e Sergio Amato, Stefano Brandoni e tantissimi altri). Attualmente insegna presso il “Teatro Golden” di Roma, con un metodo che “mette insieme” tecnica classica e armonia Jazz. E’ dimostratore ufficiale YAMAHA, della linea EKB (Keyboards & Digital Pianos) e autore di “JAZZ/4” (una rubrica strutturata in quattro lezioni sul Jazz) per la rivista “Jazz Off”, nuovo periodico dedicato all’Atina Jazz Festival.
Marta Caldara
Marta Caldara Diplomata in pianoforte e percussioni, dal 1994 svolge un’intensa attività concertistica come pianista solista ed in formazioni di musica da camera, tra le quali spicca il duo con la pianista A. Barbero con cui registra il disco Razzmatazz di Paolo Conte.
Dal 1998 affianca alla musica classica la passione per il jazz e la musica leggera, perfezionandosi sotto la guida del M° Luca Scarpa e presso la scuola Cambiomusica di Brescia. Da qui cominciano le più diverse esperienze: dall’operetta alla canzone d’autore, dal jazz al funky; ma anche in formazioni più dedite alla composizione di brani originali ed alla ricerca di una propria identità sonora. Centinaia le esibizioni live e le incisioni all’attivo, tra le quali alcune esperienze in orchestra, a contatto con noti arrangiatori e orchestratori di musica leggera.
Pertanto, dopo il diploma in pianoforte col M° Remo Remoli, inizia gli studi di composizione con il M°Daniele Bertotto e contemporaneamente si avvicina alle percussioni sotto la guida del M° Daniele Vineis e del M° Daniele Di Gregorio, per poi perfezionarsi nel repertorio classico orchestrale con il M°Claudio Romano.
Inizia quindi anche come percussionista a suonare in formazioni di musica da camera, ma soprattutto la ricerca compositiva.
Collabora come percussionista con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, l’orchestra sinfonica della Valle d’Aosta, l’orchestra sinfonica di Asti, la camerata Ducale di Vercelli.
Mauro Di Ruscio
Mauro Di Ruscio Ha ricevuto le prime nozioni di musica dal papa’ Nicola, grande
appassionato di musica e fisarmonicista per diletto.
Studia organo classico e fisarmonica con i maestri G. Pagni e V. Pomante: intraprende, poi, gli studi di pianoforte sostenendo successivamente gli esami accademici presso l'Istituto superiore di studi musicali Braga di Teramo.
Ha svolto tournèe in Italia e all’estero in Paesi come Venezuela, Canada, Germania, Austria, Francia, Belgio,Polonia, Slovenia, Grecia, Croazia e Svizzera.
E’ attivo anche nella ricerca del folklore come Presidente del “Gruppo Canti Folk Pineto”, associazione che da trent'anni promuove e divulga la canzone popolare e folkloristica abruzzese con concerti in tutta Europa.
Come Vice Presidente dell'Associazione Culturale Musicale “Otis Redding" e’ costantemente impegnato nell’organizzazione di eventi come il Pineto Festival Blues, arrivato alla undicesima edizione (Green hills in blues www.ghblues.it), nell’ottica di sempre maggiore diffusione e valorizzazione dei generi musicali Blues, Soul e Rhythm’n’&Blues.
Da otto anni e’ pianista del noto cabarettista abruzzese "Nduccio" con il quale ha svolto numerosi concerti in tutta Italia e all'estero, partecipando, tra l’altro, ad importanti programmi televisivi tra i quali 5 serate nella trasmissione di Renzo Arbore "Meno siamo e meglio stiamo" ed il “Concerto del Primo Maggio 2011” in diretta televisiva da piazza San Giovanni in Roma.

Il Team Dimostratori di Yamaha Music Europe – Branch Italy è attualmente un vero e proprio “fiore all’occhiello” tra le iniziative dell’Azienda a supporto del Cliente.

Nato nel 2003, il Team è composto da dieci musicisti dimostratori, tutti scelti con rigorosi criteri selettivi: ogni mese svolge dimostrazioni presso i più importanti negozi di strumenti musicali italiani offrendo una straordinaria opportunità al pubblico per conoscere da vicino i modelli della gamma Yamaha.

La disponibilità e la preparazione dei Dimostratori, condita da un pizzico di simpatia, porterà i clienti a scoprire le meravigliose possibilità operative ed il suono strabiliante delle Tastiere e dei Pianoforti Digitali Yamaha: un modo esclusivo per scegliere il prossimo strumento musicale vivendo un’esperienza musicale divertente e suggestiva!

Se volete conoscerli meglio cliccate sui loro profili pubblicati in questa pagina: per essere informati, invece, sull’intera attività dimostrativa potete cliccare su http://it.yamaha.com/it/services/demotour/ oppure consultare la pagina Facebook http://www.facebook.com/YamahaPianofortiDigitaliTastiere

Giovanni Conte

Giovanni Conte

Maggiori informazioni

  Lena Panfilova

Lena Panfilova

Maggiori informazioni

Marco Genovese

Marco Genovese

Maggiori informazioni

  Marta Caldara

Marta Caldara

Maggiori informazioni

Mauro Di Ruscio

Mauro Di Ruscio

Maggiori informazioni

   

 

Torna all'inizio